Silac: trattativa per salvarguardare i posti di lavoro

Silac: trattativa per salvarguardare i posti di lavoro

1406
0
CONDIVIDI

Le precisazioni del segretario Flai Cgil, “a seguito dell’apertura delle procedure di mobilità per gravi crisi aziendali fatta dalla Silac”

Dal sito della Silac

In merito alla vertenza della Silac – l’azienda di Manfredonia nata alla fine degli anni Cinquanta ad opera di imprenditori agricoli, da generazioni dediti all’allevamento di lattifere, per valorizzare il latte bovino e bufalino prodotto nel Tavoliere di Foggia – la Flai Cgil fa sapere che “a seguito dell’apertura delle procedure di mobilità per gravi crisi aziendali fatta dalla Silac, le parti si sono incontrate per verificare i motivi e le strategie da mettere in campo per salvaguardare tutti i posti di lavoro”, evidenziando che “ad oggi è aperta una trattativa intensa che potrebbe annullare o mitigare in maniera decisa la procedura aperta per 40 lavoratori, oltre a vagliare  possibili altre strategie che potrebbero arrivare da investitori esterni, o nuovi investitori aziendali che salvaguardino il marchio Silac, l’azienda ed i lavoratori”.

Spiega il segretario generale Daniele Iacovelli: “Le procedure prevedono un periodo di discussione di settantacinque giorni, per cui le parti sono impegnate in modo concreto in una discussione attiva per salvaguardare tutti i posti di lavoro”

Voce: Foggia Today

Ti è piaciuto l’articolo? Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti


Lascia un commento