Roma 2024: Malagò vuole chiedere i danni alla Raggi

Roma 2024: Malagò vuole chiedere i danni alla Raggi

134
0
CONDIVIDI
Foto Roberto Monaldo / LaPresse14-12-2015 RomaSportPresentazione del logo per la candidatura alle Olimpiadi di Roma 2424Nella foto Giovanni Malagò, Luca Cordero di MontezemoloPhoto Roberto Monaldo / LaPresse14-12-2015 Rome (Italy)Presentation of the logo for the candidacy at the Rome Olympics 2424In the photo Giovanni Malagò, Luca Cordero di Montezemolo

Roma 2024: la mancata candidatura di Roma potrebbe costare davvero cara al sindaco Virginia Raggi. Secondo quanto riferisce ‘La Repubblica’, i legali del Conisarebbero stati allertati dal presidente Gianni Malagò. Si valuta una richiesta danni da 20 milioni di euro per danno erariale nei confronti del sindaco, se dirà definitivamente no alla candidatura della capitale per le Olimpiadi.

Ad inchiodare la Raggi una delibera comunale dello scorso anno, approvata durante la giunta Ignazio Marino. In base a quella delibera, appunto, il Comitato promotore di Roma 2024 si è messo al lavoro e pare abbia speso circa 10 milioni di euro. Se ora il nuovo sindaco bloccasse definitivamente la candidatura, il Coni chiederebbe 20 milioni di euro per “mancata continuità amministrativa” e la Raggi potrebbe doverne rispondere davanti alla Corte dei Conti.

Roma 2024: tre vie per il sindaco

Per il sindaco di Roma, ora, si prospettano sostanzialmente tre soluzioni. La prima è quella di dire sì alla candidatura e “trattare” con il Coni il dossier relativo all’organizzazione delle Olimpiadi. Al momento, rappresenta la strada meno probabile. La seconda soluzione potrebbe essere la firma di una “lettera di disimpegno” con addio definitivo a Roma 2024 e conseguente citazione per danni. La terza ipotesi prevede la convocazione di un consiglio comunale che con una deliberi annulli la precedente. In questo caso, però, a rischiare di doversi presentare davanti alla Corte dei Conti, sarebbero tutti i consiglieri.

Del resto, il presidente del Coni, Gianni Malagò è stato chiaro: “La sindaca si assume la responsabilità non solo politica ma anche di altra natura…”. La decisione ultima è attesa per il prossimo 7 ottobre, data entro la quale il Cio attende anche le firme da parte del Comune di Roma per formalizzare la candidatura.

Malagò - Montezemolo Roma 2024

 

CERCHI LAVORO? VISITA LA NOSTRA SEZIONE OFFERTE DI LAVORO, TANTE NUOVE OFFERTE OGNI GIORNO

voce:outdoorblog

Ti è piaciuto l’articolo? Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti


Lascia un commento