Bando Oss Puglia, 5 Stelle perplessi: “Si è valutato il fabbisogno di...

Bando Oss Puglia, 5 Stelle perplessi: “Si è valutato il fabbisogno di Oss?”

515
0
CONDIVIDI

Bando per gli Oss in Puglia. Il Movimento Cinque Stelle chiede chiarezza, dopo la presentazione in Giunta dell’avviso per l’attivazione dei percorsi formativi, per i quali la Regione ha stanziato ben 10 milioni di euro.

Nella giornata di oggi, infatti, i Consiglieri regionali pentastellati Marco Galante, Gianluca Bozzetti, Mario Conca e Grazia Di Bari hanno depositato una richiesta di audizione dell’Assessore Sebastiano Leo al fine di ottenere precise informazioni sul recente avviso pubblico di attivazione dei corsi di formazione per il conseguimento della qualifica di Operatore Socio Sanitario (OSS).

“La figura dell’OSS è stata istituita mediante il regolamento regionale n. 28 del 2007 ed in esso è esplicitamente previsto che la loro formazione è di competenza della Regione Puglia. Nei giorni scorsi è stato presentato l’avviso pubblico diretto ad attivare i percorsi formativi per il conseguimento di tale qualifica, stanziando circa 10 milioni di euro. Dal momento che è necessario porre in essere tutte le condizioni necessarie ad agevolare la successiva collocazione nel mercato del lavoro dei corsisti al termine del periodo di formazione, abbiamo ritenuto chiedere l’audizione dell’Assessore Leo in Commissione VI per se l’emanazione di tale avviso sia stata quantomeno preceduta da una stima del fabbisogno regionale di OSS e, nel caso di risposta positiva, chiediamo di conoscere i dati in possesso della Regione”, spiega Marco Galante.

Per i consiglieri del Movimento 5 Stelle, dunque, una valutazione preventiva sarebbe opportuna: “E’ necessario – conclude Galante – appurare tali circostanze per comprendere se un investimento di tale portata possa tradursi effettivamente in una concreta opportunità occupazionale per un numero importante di cittadini”.

Voce: Foggia Today

Ti è piaciuto l’articolo? Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti


Lascia un commento